Nuovi libri

Postato il

Vi propongo due testi,

Copertina di 'Sposarsi o convivere oggi'il primo, che consiglio anche come testo di riflessione alle nuove coppie, è una disamina del dott.  Gobbi  sulle motivazioni che spingono la scelta della convivenza. Viene messa in evidenza la falsità dei presupposti che inducono alla convivenza. Sia quando è scelta definitiva sia quando è una scelta in vista del matrimonio. La convivenza risulta sempre una scelta che non garantisce nulla ed è maggiormente esposta al fallimento. Rileva come l’idea della sacralità del matrimonio sia poco considerata nelle nuove coppie.

Ma il testo continua spiegando le cause che portano al fallimento del progetto di coppia, quelle legate alla maturazione personale e quelle legate all’assetto conscio ed inconscio della coppia.   Descrive così due tipi di coppia diffuse nella nostra epoca, quella narcisistica e quella simbiotica, che sono destinate ad una faticosa unione e, spesso, ad una triste fine.

Gobbi Gilberto,  “Sposarsi  o convivere oggi. Le radici, le ragioni, gli orizzonti di una scelta.” Ed. Fede & Cultura, Verona, 2015.

La fine della madreLucetta Scaraffia, “La fine della madre”. Ed. Neri Pozza Editore, Vicenza, 2017.Il secondo libro, che consiglio fortemente di leggere, affronta temi importanti di oggi, quali utero in affitto in  una prospettiva storico – filosofica. Entrando a piè pari in un esame sulle condizioni della donna, sostiene che sta perdendo il suo bene più prezioso: la capacità di essere madre. La baratta in cambio del diritto del sesso libero, senza procreazione, della possibilità di fare carriera, della “libertà” economica, senza rendersi conto che così in realtà diventa schiava di una maschilismo peggiore del precedente, dal quale era affrancata proprio dalla sua posizione di madre. Di più, l’autrice sostiene che sotto vi possa essere una invidia dell’utero da parte degli uomini, quasi che tutta la trama sia ordita da un maschilismo più pericoloso. Un libro che invita ad una riflessione importante.

Eccolo:

Lucetta Scaraffia, “La fine della madre”. Ed. Neri Pozza Editore, Vicenza, 2017.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...